In rete o nella rete? Accompagnare gli adolescenti ad un uso responsabile di internet

Internet risulta oggi il principale mezzo di comunicazione di massa, nelle vite sia degli adulti che dei ragazzi. L’avvento di internet e il suo utilizzo, che al giorno d’oggi spazia dall’ambito lavorativo a quello scolastico per arrivare a quello ludico-ricreativo, rappresenta una delle principali rivoluzioni dal punto di vista delle comunicazioni e quindi delle relazioni umane, costituendo una importante sfida dal punto di vista educativo nella relazione tra adulti e adolescenti.

Grazie a State of Mind per aver pubblicato il mio articolo. Qui il testo completo.

Grazie a tutti coloro che vorranno leggere e condividere.

Annunci

Il conflitto: da ragionevole divergenza a escalation violenta. Ultima Parte.

Grazie a State of Mind per aver pubblicato il mio articolo sul tema del conflitto relazionale in 5 parti monografiche.

A questo link, la quinta ed ultima parte dalla quale potete accedere alle quattro precedenti.

Il conflitto: da ragionevole divergenza a escalation violenta. Parte 2

Analizzando le modalità con cui si manifesta in superficie a livello comportamentale e comunicativo, è possibile affermare che l’escalation è caratterizzata da un aumento dell’arousal a livello psicofisiologico (Geiger e Fischer, 2006), dalla comparsa di atteggiamenti e comportamenti aggressivi (Anderson e Bushman, 2002) e da un progressivo cambiamento della comunicazione verbale, che si caratterizza per nuove strategie coercitive o lesive come l’offesa, l’insulto o la minaccia (Arielli e Scotto, 2003).

Per leggere l’articolo completo cliccare qui.

Grazie a State Of Mind!

Il conflitto: da ragionevole divergenza a escalation violenta. Parte 1

La guerra è padre di tutte le cose, re di tutte le cose, rivela la divinità degli dei e l’umanità degli uomini.”

Così scrisse Eraclito nel suo frammento 53, che rappresenta forse il primo modello di filosofia del conflitto; secondo la sua prospettiva infatti, la conflittualità costituisce una parte essenziale ed integrante della natura umana e rappresenta il punto focale della dialettica tra uomo e mondo. Nell’opposizione si costituiscono l’individualità e la natura degli uomini, i rapporti umani e sociali e i valori che ne regolano l’esistenza.

Per leggere l’articolo completo cliccare qui

Grazie a State Of Mind!